Genova-Palazzo Ducale

GEnova-Porta Soprana-Casa di Colmbo

 

Genova-cattedrale di san Lorenzo

 

Genova giornata intera

La giornata intera permette di avere un’idea più approfondita della città.

Si percorrono in bus anche le zone limitrofe al centro: il lungomare, con una sosta nella bella Boccadasse, un tempo borgo marinaro; si raggiunge circonvallazione a monte, dalla quale si godono splendidi scorci panoramici, si attraversa la zona residenziale di Albaro, ricca di antiche ville nobiliari.

A piedi si vistano naturalmente la cattedrale romanico-gotica di S. Lorenzo, con il suo bell’interno affrescato e la famosa cappella del Battista. Si ammirano la piazza De Ferrari col Teatro dell’Opera e l’Accademia di Belle Arti. Si visita, a poca distanza, la Chiesa del Gesù, bell’esempio di barocco, con opere di Rubens e Guido Reni. Qui sorge Palazzo Ducale, antica sede del governo cittadino, ora adibito a grandi mostre d’arte. Una breve salita conduce alla medioevale Porta Soprana e alla Casa di Colombo. A pochi passi è la nobile piazza S. Matteo con palazzi patrizi oggi inclusi negli elenchi UNESCO quali beni dell’umanità.
Si prosegue per piazza Campetto e Via degli Orefici, zona ancora di fascino antico, ricca di botteghe e vecchie pasticcerie.
Si passa poi per piazza Banchi, un tempo sede del mercato e dei cambiavalute, oggi dominata dalla caratteristica chiesa di S. Pietro, con facciata dipinta, e resa vivace dalle numerose bancarelle.
Non possono mancare Palazzo S. Giorgio dove si dice che il prigioniero illustre Marco Polo abbia dettato il suo Milione, e l’Expò, il Porto Antico, restaurato da Renzo piano nel 1992 e oggi la zona più turistica di tutta la città con l’Acquario, il Bigo e la Città dei Bambini.
Si prosegue lungo Via S. Luca, altra strada di residenza patrizia, per raggiungere la chiesa di S. Siro, ricchissimamente affrescata, al cui interno si trova una bella Annunciazione del Gentileschi.
Ancora una breve salita e si scopre la strada più monumentale di Genova: Via Garibaldi. Strada patrizia per eccellenza, i suoi palazzi e giardini offrono uno dei migliori esempi del Cinque e Seicento a Genova.

E’ possibile aggiungere la visita di un museo o una mostra.

Nel corso della visita è pervista almeno una sosta per il pranzo. Si puo’ scegliere tra una delle tante trattorie del centro storico, oppure fare uno spuntino in un bar o a Sottoripa presso una friggitoria.

 
Language Selection
Italiano
Rapid Contact
How many eyes has a typical person?
Email:
Subject:
Message:
Banner

Joomla Extensions Directory Listing